22 Giugno 2024

Il Cimitero militare francese

l cimitero si trova a Venafro, Molise, appena fuori il paese sulla strada che va a Isernia su una pianura di circa settantamila metri quadrati. Vi sono sepolti circa 6.000 militari di cui la maggior parte di origine marocchina, tunisina e algerina che facevano parte della milizia francese sotto il comando del generale Juin.

Il cimitero è stato costruito tra il settembre del 1945 e il dicembre del 1946 dal Genie Militaire Francais su un terreno offerto dall'Italia.
Le tombe tutte bianche su un tappeto verde sono disposte in ragione della religione dei militari che vi sono sepolti.

La prima parte contiene le tombe dei militari francesi èd è posta davanti all'ingresso, attorno alla Cappella che contiene la storia delle battaglie dell'esercito francese. Le tombe sono segnate da lapidi fatte a croce con i nomi, il ruolo del militare sepolto e la data della morte.

La seconda parte del cimitero si sviluppa attorno al Miniareto e contiene le tombe delle truppe marocchine e tunisine che hanno combattuto all'interno del contingente francese. In questo caso le tombe sono segnate con lapidi tondeggianti rivolte alla Mecca, come vuole la religione mussulmana. Anche queste lapidi portano il nome, il ruolo e la data della morte del militare defunto. Tra le lapidi si vedono bene quelle dei "goumier", combattenti valorosi, ma che purtroppo hanno anche seminato terrore nei territori conquistati, stuprando i cittadini italiani che hanno trovato sulla loro strada.

La terza parte, in fondo al cimitero, contiene i militari appartenenti ad altre religioni, quelli di religione ebraica e quelli di religione animista (zone africane delle colonie francesi: Senegal, Costa d'Avorio,ecc).

Tutte le tombe portano la scritta "morto per la Francia".
Percorso virtuale nel Cimitero

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie