19 Luglio 2024

1. La Via Francigena

La Via Francigena è un Itinerario Culturale Europeo. L'AEVF è l'Associazione accreditata dal Consiglio d'Europa per gestirla.
La Via Francigena maggiormente sviluppata va da Canterbury , in inghilterra, fino a Roma, seguendo un antico tracciato che, si dice, sia stato segnato sugli appunti fatti dal Vescono Sigerico tornando da Roma dopo la visita a San Pietro.
Essa si è poi allungata fino a Santa Maria di Leuca, in Puglia, seguendo percorsi che si suppone abbiano seguito i pellegrini che dopo Roma si dirigevano verso i porti pugliesi per raggiungere Gerusalemme. Questo secondo tratto si chiama più propriamente Via Francigena nel Sud.
l'AEVF ha preso il nome "vie francigene" dalla considerazione che rispetto al percorso centrale ci sono diverse varianti, alcune delle quali accreditate dal Consiglio d'Europa, altre accreditate dalle Regioni e in attesa dell'accreditamento Europeo.
Nel Lazio a valle di Roma ce ne sono almeno tre: quella principale che passa sul tracciato dell'Appia, quella in attesa di accreditamento che passa sulla Prenestina-Casilina e quella che passa dentro la Valle di Comino.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie