23 Giugno 2024

Il Museo di San Pietro Infine

L'Officina Rambaldi ha realizzato, oltre che l'Historiale a Cassino, anche il museo di San Pietro Infine, in provincia di Caserta, paese strettamente vicino a Cervaro che è l'ultimo della provincia di Frosinone.
In realtà il paese è stato completamente distrutto nella battaglia combattuta dal giorno 8 al 17 dicembre del 1943 per liberare la strada che gli Alleati dovevano necessariamente percorrere per accedere al quadro delle battaglie più importanti che li attendeva nella piana di Cassino.

Il paese storico di San Pietro Infine è lì esattamente come lo ha lasciato la guerra a testimoniare la durezza dello scontro e le sofferenze dei cittadini inermi oltre che della morte dei combattenti. Esso è così un museo all'aperto, con case sfondate che lasciano vedere la loro costruzione in pietra, chiese cadenti, per dimostrare che nulla è stato rispettato, con piazze larghe che testimoniano come la comunità viveva unita in armonia. Tutto è stato distrutto, i cittadini si sono rifugiati nelle grotte di tufo che hanno scavato nelle pareti della montagna su cui si ergeva orgogliosa la cittadina di una volta.

Il museo che è stato costruito sulla piazza San Nicola e inaugurato nel 2008. Esso guarda la valle dall'Officina Rambaldi, nell'ambito del programma del Gran Percorso della Memoria. Il museo è piccolo ma estremamente significativo perchè punta a sollecitare sentimenti e sensazioni utilizzando con perizia, sensibilità e intelligenza le immagini, i filmati, i suoni e alcune ricostruzioni della vita quotidiana dell'epoca.

Importante sono i filmati che vengono riproposti ai visitatori e che riportano le immagini della battaglia, ma anche le posizioni degli Alleati che poi sono quelli che hanno bombardato la città distruggendola completamente per fiaccare la difesa strenua dei Tedeschi che avevano ben fortificato la zona a difesa dell'ingresso alla valle.

Uno stabile che contiene sia un albergo, intitolato a Wiston Churchill, e un ristorante, intitolato a John Huston, ristrutturato e adiacente al Museo, guarda la valle e attende ospiti che vogliano soffermarsi in loco per studiare la storia di quella fase della Seconda guerra mondiale che si è combattuta nell'area.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie