19 Luglio 2024

Le Falesie

da Treccani:
falèṡia (o falèṡa) s. f. [dal fr. falaise, che è dal franco *falisa «rupe»; cfr. ted. Fels]. – 1. In geografia fisica, scarpata molto ripida formatasi per intensa azione erosiva del mare sulla costa rocciosa e, in genere, soggetta a continuo arretramento: f. alta, bassa; f. viva, se è ancora battuta dalle onde; f. morta, se una spiaggia la separa dal mare. 2. Con uso improprio, in alpinismo, qualsiasi parete rocciosa utilizzata come palestra di arrampicata, anche quando abbia genesi e ambientazione diverse da quelle delle falesie propriamente dette.
Le tre Falesie
Tra Roccasecca e Castrocielo ci sono tre falesie a disposizione di chi ama arrampicarsi lungo le pareti di un monte. Sono indicate nella cartina ricavata dal sito web che mostra dove sono le Falesie in Europa e sono nominate una ad una graziie alle indicaziioni della mappa parlante.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie